www.enpasaronno.it
E.N.P.A. Onlus - Sezione di Saronno (VA)
Facebook  Google Plus
ozio_gallery_jgallery
Ozio Gallery made with ❤ by joomla.it

E' possibile effettuare una donazione sicura con due click!

Immettere l'importo

COMUNICARE CON ENPA

SE DOVETE  COMUNICARE  CON  I VOLONTARI DELLA SEZIONE
E' PREFERIBILE USARE LA MAIL  info@enpasaronno.it  OPPURE
LA PAGINA FACEBOOK ANZICHE' LA SEGRETERIA TELEFONICA.

Caro Socio, amico e simpatizzante dell’Enpa.

Eccomi a relazionarti su quanto fatto in questi tre mesi di attività.

Mesi contrassegnati da un impegno quotidiano in aiuto di tantissimi gattini abbandonati sul territorio e che le nostre volontaria hanno amorevolmente svezzato: in sintesi quanto accaduto.

CAMPUS MUST DI SARONNO 

Nel mese di Settembre, prima dell’inizio dell’anno scolastico 2018/2019, abbiamo completato con i ragazzi i corsi di conoscenza del mondo animale iniziati nel mese di Giugno. La nostra grossa soddisfazione è stata quella di essere subissati di domande… speriamo di poter effettuare analoga esperienza l’anno prossimo!

SEGNALAZIONI VIA INTERNET SITO E PAGINA FACEBOOK

La nostra attività sulle pagine “social” continua con un interesse crescente: in questo trimestre abbiamo ricevuto 77 mail; ne abbiamo inviate 44 di risposta e abbiamo effettuato 75 conversazioni su faceboock.

SEGNALAZIONI TELEFONICHE

Ci sono pervenute 188 telefonate per richieste di informazioni, consigli vari, segnalazioni di presunti maltrattamenti. Abbiamo risposto a tutti cercando di essere i più esaustivi possibili.

(…) continua

Si avvisa che, causa lavori di manutenzione, i locali della nostra sede saranno chiusi al pubblico.
La data di riapertura sarà pubblicata appena possibile.

lavori in corso
animal liberationQuesta circolazione d’idee e di pensiero animalista diede impulso alla politica tanto che nel 1871 venne fondata l’ENPA (allora Regia Società Torinese protettrice degli Animali) che si occupava degli animali che subivano maltrattamenti sia in campagna che in città. L’aveva fondata Giuseppe Garibaldi. Un’altra volta la lotta per i diritti animali si lega alle emancipazioni. Un’altra volta, anche perché moltissime tra le femministe furono animaliste affermate.
Henry Salt parla esplicitamente di Animal Rights (che è anche il titolo della sua opera edita nel 1892). Analizza Salt: “il loro intero modo di vita è programmato a tal fine, è alterato dal suo standard naturale ed esse non sono più nient’altro che carne animata”. Nel 1891 fonda la Humanitarian League che accanto ad obbiettivi per la tutela dei diritti umani appoggiava alcuni diritti animali, come , ad esempio, l’abolizione della caccia sportiva. Anche Martinetti e Schweitzer mostrano gli effetti di tutta la mobilitazione ottocentesca con i loro sentimenti solidali nei confronti degli animali.

(…) continua

Si informa l'Utenza che l'Ufficio Diritti Animali presso il Comune di Saronno rimarrà chiuso fino a nuova comunicazione.
manifestazione animalistaGilberto Germani | Presidente ENPA Saronno | Nell’antica Grecia, pare, il primo a denunciare l’ingerimento di carne e l’uccisione degli animali fu Pitagora, introducendo una forma di sensibilismo e orientandosi verso quelli che modernamente si chiamano movimenti vegetariani. Non solo: Pitagora, come Empedocle, credeva nella metempsicosi e non riconosceva alcuna differenza qualitativa tra l’anima umana e quella animale. Questa associazione, che è evidenziata per la prima volta da Ovidio nelle metamorfosi, giustifica anche la loro condanna dei riti divini che comprendessero sacrifici.

Sarà Platone a parlare di una felicità arcaica fondata sul culto di Orfeo che permetteva e prescriveva una vita di simbiosi tra uomini e animali. E la corrente di pensiero riscuoterà notevole successo finché Aristotelenon sosterrà che la differenza qualitativa tra le anime è talmente profonda da non conferire alcun diritto agli animali. Ma, a dimostrazione della profondità con cui si era radicata la concezione pitagorica, filosofi come Dicearco e Teofrasto, allievi aristotelici, sostennero che ingiustamente si provocavano sofferenze e privazioni agli animali e che la vita era una valore imprescindibile anche per quelle specie. «Se qualcuno sostenesse che, non diversamente dai frutti della terra, il dio ci ha donato anche gli animali per il nostro uso, gli risponderei che sacrificando esseri viventi si commette contro di loro un’ ingiustizia, perché si fa rapina della loro vita». Ancora, per Sesto Empirico l’uccisione di animali era una palestra di crudeltà e così Seneca, pur stoico, lo prendeva a maestro. Notissimo il suo ribrezzo per il circo.

(…) continua

NEWSLETTER N° 5/2017 SETTEMBRE-OTTOBRE

Caro Socio, amico e simpatizzante dell’Enpa
Il lavoro da noi svolto in questi due mesi è stato possibile grazie all’impegno di tutti i nostri volontari che si sono prodigati su più fronti per far crescere la nostra visibilità e aiutare tanti animali in difficoltà.
SEGNALAZIONI TELEFONICHE
Ci sono pervenute 70 telefonate per richieste di informazioni e per sollecitare dei nostri interventi per risolvere situazioni critiche in cui si trovavano gli animali. Uno su tutti il salvataggio di 5 gattini randagi rimasti orfani della propria mamma finita sotto una macchina un centinaio di metri dal luogo del loro rifugio in una sterpaglia.

(…) continua

 testa di cane         

Torna su

Responsive

Sito "responsive" che si adatta completamente alla visualizzazione da dispositivi mobili.

Gruppo ENPA su Facebook

 E' attivo un Gruppo ENPA Saronno su Facebook: notizie, curiosità, iniziative e molto altro consultabile liberamente.

Apertura al pubblico

Tutti i venerdì non festivi, dalle 21 in poi, la sede è aperta al pubblico. Nel menu "Contatti" per sapere dove siamo.