www.enpasaronno.it
E.N.P.A. Onlus - Sezione di Saronno (VA)
Facebook  Google Plus
ozio_gallery_jgallery
Ozio Gallery made with ❤ by joomla.it

E' possibile effettuare una donazione sicura con due click!

Immettere l'importo

COMUNICARE CON ENPA

SE DOVETE  COMUNICARE  CON  I VOLONTARI DELLA SEZIONE
E' PREFERIBILE USARE LA MAIL  info@enpasaronno.it  OPPURE
LA PAGINA FACEBOOK ANZICHE' LA SEGRETERIA TELEFONICA.

Salvata cucciola di capra a Pasqua

SARONNO – Sembra la trama del classico film di Natale ma la bella storia che arriva dall’Enpa di Saronno è successa il giorno di Pasqua quando saronnesi, volontari Enpa, resposabili dell’azienda sanitaria locale hanno collaborato, malgrado la giornata di festa, salvando una capretta fuggitiva che ha trovato casa alla fattoria didattica del parco canile Enpa di Monza.

articolo giornale
Tutto è iniziato intorno a mezzogiorno quando una famiglia saronnese ha visto la capretta che vagava nella zona della Saronno Monza. Visto che non c’erano greggi o possibili proprietari hanno preso l’animale, decisamente provato, e l’hanno portato alla sede Enpa di via Antici. Qui i volontari si sono subito mobilitati con tutti gli adempimenti previste della normativa nel caso in cui si ritrovi un animale di questo tipo. Per prima cosa è stata chiamata l’azienda sanitaria competente per il territorio.

Visto che la prima famiglia non poteva restare con la capretta, alcuni saronnesi si sono proposti di ospitarla nel proprio giardino e terminato il disbrigo delle pratiche burocratiche la capretta è stata portata alla fattoria didattica monzese.

Così si è conclusa con un lieto fine la disavventura della capretta di razza francese, per questo chiamata Carlà, di soli 30 giorni. “L’azione delle famiglie saronnesi – spiegano i volontari Enpa – e il tempestivo intervento del nostro sodalizio e delle autorità sanitarie hanno permesso di trovarle una nuova casa e di farla allattare prima che si disidratasse”. La capra aveva solo una trentina di giorni di vita quando è stata protagonista di questa disavventura ed evidentemente vagava senza meta da tempo quando è stata trovata da una famiglia saronnese e portata alla sede Enpa. Da qui si è messa in modo una macchina di solidarietà che ha visto i volontari del sodalizio, le autorità e anche diversi cittadini dare il massimo per portarla il prima possibile nella sua nuova casa.(Da "Il Saronno.it)


 testa di cane         

Torna su

Responsive

Sito "responsive" che si adatta completamente alla visualizzazione da dispositivi mobili.

Gruppo ENPA su Facebook

 E' attivo un Gruppo ENPA Saronno su Facebook: notizie, curiosità, iniziative e molto altro consultabile liberamente.

Apertura al pubblico

Tutti i venerdì non festivi, dalle 21 in poi, la sede è aperta al pubblico. Nel menu "Contatti" per sapere dove siamo.